FIGLI ‘E NAPULE di: Salvatore Mazzella

Sera d’estate e passiata p’‘a Caracciolo
me fermaie a sentì addora d’‘o mare
a sentì ‘a brezza marina ca m’accarezzava ‘a faccia
‘o mare sbattenno me regneva ‘e pulmune ‘e sale

Quanno sì bella pensaie, guardannola m’amariggiaie
penzaie a quanta luce, quanta gloria, è passata ‘a ccà
me fermaie n’attimo, chiudetto l’uocchie e penzannola dicette:
Napule mia tu sì ‘a cchiù bella, dimme, pecché te fanno accussì male

Quanno cammino pe stì strade se sente addora ‘e mare
‘o Vesuvio chiano. chiano scenne ncoppa ‘a rena
e se sposa cu l’acqua blu pittanno nu quadro ‘e Pataterno
culure mai visti fanno parte ‘e sta tela, stì culure ‘e ttieni sulo tu

E allora m’addimanno, ma pecché?
Pecché te sporcano ‘a faccia?
Pecché te trattano male?
Pecchè te fanno…

Mentre pensavo l’urdemo pecché
sentetto ‘a vocia soia… ‘a voce ‘e Napule…
Figlio mio, nun t’amariggià
nun vide so’ tant’anne che soffro e chiagne però sto sempe ccà

Chello ca me fanno tanta frate tuoie è brutte assaie
me fa male, me da dulore, me fa spantecà
però che po’ dicere na mamma?
Na mamma abbraccia ‘e figlie, tutt’‘e figlie suoie

Bravi, brutti, belli e piccerille,
figli nsisti, figli bbuoni, figli curtulilli
tutt’’e figlie me so figli e io voglio bene a tutti quanti
pure ‘e figli ‘e zoccola ca me fanno male

Quanta figli so passati e quanti passarranno
cammurristi, poliziotti, giudici e mariuoli
miedeche, nfermiere, prievete e puttane
cantanti, masti d’ascia, poeti e avvocati
chi se sente garibaldino e chi brigante
sudditi, rignanti, Masaniello e Maradona.

Tutti so asciuti ‘a chesta panza
tutti hanno pigliato chestu llatte
e chilli ca me sporcano ‘a faccia
spero nu juorno cagnarranno
io l’aspetto tutt’’e sere ca me veneno a vasà
sunnanno ca nun me vonno cchiù ngannà.

Salvatore Mazzella

Annunci

Informazioni su Salvatore Mazzella

Nasco nel Regno delle due Sicilie e precisamente nella capitale, Napoli, era il 23 Marzo del 1971, comincio subito a "rompere" i timpani di mia madre con la batteria...di pentole, mamma poverina decise di regalarmi una chitarra che dava meno fastidio al suo udito, negli anni ho cominciato ad innamorarmi di questo meraviglioso strumento, sono un autodidatta che ha chiesto "consigli" su come domarla, a vari maestri, tra cui Vincenzo Neri e Ciro Perris, ho cominciato a scrivere canzoni ed a partecipare a concorsi canori, ho partecipato a trasmissioni televisive come interprete della musica di Pino Daniele, negli anni sono cresciuto e mi sono avvicinato alla musica della mia terra, "saccheggiando" il repertorio che è stato di grandi maestri come Mario Abbate, Sergio Bruni, Aurelio Fierro, Roberto Murolo, Massimo Ranieri ed il mitico Eddy Napoli. Ne divento interprete in serate dal vivo con chitarra e mandolino oppure in gruppo. La canzone napoletana ti cambia la vita, la interpreti, la vivi, la domi e sei domato, spero che questa mia passione possa ancora durare a lungo, mi accontenterei di viverla fino a che sarò tra voi.. Vedi tutti gli articoli di Salvatore Mazzella

4 responses to “FIGLI ‘E NAPULE di: Salvatore Mazzella

  • laba

    Bell sasà, appen à trova t’à facci’a sent’ì purì na cosa ca facett tantù tiempe fà, c’à arrassumiglie a chest che fatt tu, ch’o verimm’è cump’à, a maronn t’à accumpagn, gesucrist t’aiut, tien amment stì parole ca te manne cù tutt’ò core.

  • Ernesto Cataldo

    fratellone mio ….e che complimento posso farti……ogni aggettivo che posso scrivere ….nn sulla tua poesia ..ma sul tuo …CAPOLAVORO….e’ alquanto …riduttivo ……mi limito solo a ripetere ……CAPOLAVORO….che solo uno che ..AMA NAPOLI……COME TE……POTEVA SCRIVERE !!!!!TOTO’…SEI IL CUORE DI QUESTA CITTA’…..SI’ O’ CORE’ E’ NAPUL’!!!!…TUO FRATELLO ERNY

    • Salvatore Mazzella

      Grazie Ernesto…. Le tue parole mi rendono orgoglioso…
      Il cuore di Napoli? ‘O core ‘e Napule songo ‘e Napulitani, e si ‘e Napulitani fanno ‘e Napulitani allora Napule torna a essere chella ca è sempe stata…

  • pinobriganterispo

    Bellissima my Brother,
    Versi scritti da un vero Napoletano
    Scritti con l’anima . Tvb fratello💙

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: