Napoli 16/11/2013 UN FIUME IN PIENA!!!

UN FIUME IN PIENA!!!

The day after… Il giorno dopo aver partecipato alla manifestazione a Napoli un fiume in piena.

Analizzo ciò che è successo… Lo faccio il giorno dopo e a sera per essere a mente fredda e lucida, dopo aver vissuto quella manifestazione si poteva correre il rischio di sbagliare nel descrivere le cose, magari essere di parte, enfatizzare o minimizzare l’accaduto… intanto, non mi ero accorto che eravamo in centomila!!!

Da “dentro” non ci si rende conto della gente che c’è davanti e dietro al corteo! 

Ho provato emozioni uniche, vedere tanta gente che nemmeno conosci che ti stringe la mano solo perché sei presente, ti ritrovi a ringraziare allo stesso tempo le persone che ti sono vicine e che “pensano” quello che tu pensi…
Una delle cose che più mi ha sorpreso e fatto piacere è stata la presenza di centinaia di migliaia di ragazzi! Altro che gioventù bruciata! Questo è lo zoccolo duro della nostra città, ragazzi sui quali puntare per un futuro più roseo!!!

Ieri ho visto la mia Napoli in piazza! Unione d’intenti! Unità napoletana, tutti per lo stesso scopo!

Immagine

 

 Ringrazio gli organizzatori, ma che nessuno prenda i meriti di quello che è stato, ieri ha vinto Napoli! Ha vinto la Campania!

Ora bisogna soltanto allargare la partecipazione a chi è rimasto a casa!

Paradossalmente centomila persone sono niente rispetto ai quasi tre milioni di campani!!!

Partecipate ancora più numerosi! La pioggia certo ha frenato chi era meno motivato, ma la prossima volta vi voglio con noi!

 

Un pensiero per gli amici di sempre che ho incontrato come Francesco De Crescenzo e Mario, agli amici che conoscevo solo tramite facebook come Enrico Viciconte, Maria Garenna, Raffaele Rea, Francesco Perrella, Kekko, Mattia, Antonio, Domenico Rispoli e i suoi amici che mi ha presentato, ho stretto la mano a più di seicento persone, una sensazione unica…

Un piccolo rammarico per le persone che pur presenti non sono riuscito ad incontrare come il mio fratellone Angelo Forgione presente come sempre in queste occasioni col movimento V.A.N.T.O.! C’erano i fratelli Neoborbonici e tantissime altre associazioni e movimenti!

Centomila persone sono veramente tante… ritrovarsi non era facile!!! 

 

Un ultimo, ma non ultimo pensiero va a mia figlia Roberta che è stata al mio fianco per tutto il tempo! Molte ragazzine di 14 anni di sabato pomeriggio hanno avuto altre cose da fare, lei, invece, è rimasta al fianco del suo papà a urlare per Napoli!!!  

 SONO ORGOGLIOSO DI TUTTI VOI! SONO ORGOGLIOSO DI NAPOLI E DELLA CAMPANIA!

 

Salvatore Mazzella

Annunci

Informazioni su Salvatore Mazzella

Nasco nel Regno delle due Sicilie e precisamente nella capitale, Napoli, era il 23 Marzo del 1971, comincio subito a "rompere" i timpani di mia madre con la batteria...di pentole, mamma poverina decise di regalarmi una chitarra che dava meno fastidio al suo udito, negli anni ho cominciato ad innamorarmi di questo meraviglioso strumento, sono un autodidatta che ha chiesto "consigli" su come domarla, a vari maestri, tra cui Vincenzo Neri e Ciro Perris, ho cominciato a scrivere canzoni ed a partecipare a concorsi canori, ho partecipato a trasmissioni televisive come interprete della musica di Pino Daniele, negli anni sono cresciuto e mi sono avvicinato alla musica della mia terra, "saccheggiando" il repertorio che è stato di grandi maestri come Mario Abbate, Sergio Bruni, Aurelio Fierro, Roberto Murolo, Massimo Ranieri ed il mitico Eddy Napoli. Ne divento interprete in serate dal vivo con chitarra e mandolino oppure in gruppo. La canzone napoletana ti cambia la vita, la interpreti, la vivi, la domi e sei domato, spero che questa mia passione possa ancora durare a lungo, mi accontenterei di viverla fino a che sarò tra voi.. Vedi tutti gli articoli di Salvatore Mazzella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: