Nomina di Emanuele Filiberto di Savoia come ambasciatore di Pompei… La mia mail al sindaco!

Egregio signore,

le scrivo in quanto ho appreso oggi dalle pagine online de IL MATTINO di Napoli che lei e la sua giunta avete deciso di nominare Emanuele Filiberto di Savoia come ambasciatore della città di Pompei nel mondo!!!
Gentile sindaco, io sono letteralmente stupefatto! Non posso credere che un mio conterraneo nonché sindaco di una delle cittadine più belle e famose della mia terra possa aver avuto il coraggio di fare questa scelta!!!

Conoscerà sicuramente la storia dell’unità d’Italia! Perché la conosce signor sindaco vero? Spero che lei ignori la vera storia e si basi su quello che invece ci hanno insegnato a scuola! Quello che negli anni siamo stati costretti a studiare…
Perché caro sindaco se lei ignora io non posso condannarla, il suo gesto è compiuto in modo ingenuo, da “ignorante” della storia, ma se lei conosce invece la storia vera, quella che non ci hanno insegnato e che l’Italia prima o poi dovrà divulgare allora non mi spiego come lei possa aver avuto il coraggio di una scelta simile!!!

I Savoia e precisamente il “padre” della patria italica (di cui io non mi sento assolutamente di far parte), Vittorio Emanuele II, altro non ha fatto che saccheggiato, rubato, violentato, deturpato, incendiato, assassinato ogni centimetro quadrato delle nostre terre!!! In nome di una guerra non dichiarata e che ha avuto luogo ai danni del cugino Francesco II di Borbone unicamente per mettere gli artigli sull’immenso patrimonio del Regno delle due Sicilie!!!
Le nostre donne sono state violentate, sventrate nel vero senso della parola dall’esercito savoiardo! I nostri avi sono stati ammazzati e torturati! I nostri partigiani sono stati definiti briganti soltanto per giustificare la loro uccisione e decapitazione!
L’Italia unita è una favola che è presente solo nella fantasia di chi ha scritto i libri di storia!
Oggi apprendo che un sindaco di una delle cittadine della mia terra affida la sua l’immagine nelle mani di un discendente dei Savoia!
Che dolore immenso! Che tortura, che violenza che la mia mente e quella di migliaia di campani siamo costretti a sopportare!
Perché caro sindaco? Perché? 
Perché non Sua Altezza Reale il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro?

Lui sarebbe stato degno di rappresentare la sua cittadina!!!

Lui è discendente di una famiglia reale, quella dei Borbone che ha fatto e dato tutto a Napoli ed al meridione tutto!
Chi meglio di lui poteva continuare l’opera iniziata dai loro antenati? 
Chi meglio di Sua Altezza Reale il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro?!?
Egregio sindaco, anche se credo che lei non abbia il coraggio di ritornare sui propri passi e di revocare la nomina ad un savoiardo io glielo dovevo dire!!!
Magari questa mail non scalfirà nemmeno la sua coscienza, magari questa mail sarà cestinata prima di essere aperta e letta, ma se la leggerà caro sindaco, le chiedo solo di leggerla da napoletano, col cuore e con la mente, non come sindaco.

Distinti saluti

 
Salvatore Mazzella
Annunci

Informazioni su Salvatore Mazzella

Nasco nel Regno delle due Sicilie e precisamente nella capitale, Napoli, era il 23 Marzo del 1971, comincio subito a "rompere" i timpani di mia madre con la batteria...di pentole, mamma poverina decise di regalarmi una chitarra che dava meno fastidio al suo udito, negli anni ho cominciato ad innamorarmi di questo meraviglioso strumento, sono un autodidatta che ha chiesto "consigli" su come domarla, a vari maestri, tra cui Vincenzo Neri e Ciro Perris, ho cominciato a scrivere canzoni ed a partecipare a concorsi canori, ho partecipato a trasmissioni televisive come interprete della musica di Pino Daniele, negli anni sono cresciuto e mi sono avvicinato alla musica della mia terra, "saccheggiando" il repertorio che è stato di grandi maestri come Mario Abbate, Sergio Bruni, Aurelio Fierro, Roberto Murolo, Massimo Ranieri ed il mitico Eddy Napoli. Ne divento interprete in serate dal vivo con chitarra e mandolino oppure in gruppo. La canzone napoletana ti cambia la vita, la interpreti, la vivi, la domi e sei domato, spero che questa mia passione possa ancora durare a lungo, mi accontenterei di viverla fino a che sarò tra voi.. Vedi tutti gli articoli di Salvatore Mazzella

One response to “Nomina di Emanuele Filiberto di Savoia come ambasciatore di Pompei… La mia mail al sindaco!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: